Anselm e Iris

Federico Gabetti || 2015

Dopo un giorno di viaggio Anselm sta per raggiungere l’amata Iris e non vede l’ora di bussare alla sua porta per farle una sorpresa… nel suo cuore arde la speranza di conquistarla e portarla via con sé. Non può immaginare che da lì in poi la sua vita avrà un inevitabile decorso le cui sorti lo troveranno totalmente impreparato.

Il tema dell’amore che inesorabilmente si consuma e quello del viaggio, terreno ed interiore, vengono raccontati dall’autore attraverso la tecnica del “flusso di coscienza” che ci porta diretti nella mente del protagonista. Egli si troverà, suo malgrado, ad affrontare un processo di disillusione nei confronti della realtà con la quale non riuscirà a ricongiungersi se non attraverso l’accettazione della sofferenza.